Ci alzeremo in piedi

  • Prodotto da: Lateran University Press

18.00€
In Saldo: 16.20€
 10% di sconto

Da inserire:
  • Titolo: Ci alzeremo in piedi
  • Sottotitolo: L’Italia dall’aborto alle unioni civili: il mio viaggio tra passione civile e testimonianza cristiana
  • Autore: Olimpia Tarzia
  • Collana: Vivae Voces 41
  • EAN (ISBN): 9788846511140
  • Lingua: Italiana
  • Anno: 2016
  • Pagine: 272 pp
  • Dimensioni: 13,5x21 cm
  • Rilegatura: Brossura

Descrizione
“Vale la pena, per un politico cristiano, anteporre il progetto culturale e la visione antropologica cristiana agli interessi dell’area politica di appartenenza? È un’utopia credere che si possa coniugare l’etica sociale con l’etica della vita e la fede con la ragione? Ha ancora senso parlare di principi non negoziabili?” Sono alcune delle numerose questioni che l’autrice ha voluto affrontare. Attraverso la sua esperienza di donna, madre, docente, volontaria e politica, Olimpia Tarzia ripercorre quanto avvenuto negli ultimi decenni nel nostro Paese -e non solo- nel dibattito sulla questione antropologica e sui temi etici e il loro rapporto con la politica. Le riflessioni che ne scaturiscono sono certamente utili per chi si accinge, da cristiano, ad impegnarsi in politica e per chi, già impegnato in tal senso, vuole trarre nuovo vigore nel suo vivere la dimensione politica come “la più alta forma di carità”. Ma il libro intende anche suscitare inquietudine in chiunque, pur non direttamente coinvolto nell’azione politica, voglia capire, magari reagire e ‘alzarsi in piedi’. La vita politica, considerata dall’autrice terra di missione, necessita di passione e coraggio, ma anche di competenze; da qui l’esigenza che ella ha colto di riportare nel testo fondamentali documenti del Magistero inerenti le tematiche affrontate, dal Concilio Vaticano II a Papa Francesco, che arricchiscono il libro con elementi di studio.

Biografia
Olimpia Tarzia
Moglie, madre, biologa, docente di bioetica, esponente di punta nel panorama pro-life italiano, paladina dei fondamentali diritti umani, a partire da quello alla vita dal concepimento al suo termine naturale, coniugati in un concreto impegno sociale, culturale e politico. Cofondatrice del Movimento per la vita italiano, di cui è stata Segretaria Generale dal ’97 al 2006, costituito da oltre 600 centri sul territorio nazionale, che hanno consentito la nascita di oltre 200.000 bambini attraverso l’accoglienza e l’aiuto concreto alle donne in difficoltà. Raccogliendo l’auspicio di Giovanni Paolo II a promuovere un Nuovo Femminismo, ha fondato la WWALF, World Women’s Alliance for Life & Family, rete internazionale di donne pro-life, presente in tutti i continenti, in oltre 50 Paesi nel mondo. Negli ultimi anni del suo percorso il suo impegno si è esteso anche in ambito politico, rivestendo incarichi istituzionali ed ottenendo importanti risultati sul versante delle politiche familiari e della tutela sociale della maternità. Fondatrice e Presidente del Movimento PER Politica Etica e Responsabilità, ha promosso, in collaborazione con la Pontificia Università Lateranense, il Corso di Alta Formazione Universitaria Etica della politica nell’epoca post moderna, volto a formare permanentemente una nuova generazione di giovani capaci di tradurre in azione politica i principi non negoziabili.


Prodotto inserito in catalogo lunedì 19 dicembre, 2016.

@ 2016 Lateran University Press - Manutenzione Web a cura dell'U.C PUL