Modelli della rivelazione

  • Prodotto da: Lateran University Press

32.00€
In Saldo: 28.80€
 10% di sconto

Da inserire:
  • Autore: Avery Robert Dulles
  • Collana: Memoria Viva
  • ISBN: 9788846507037
  • Lingua: Italiano
  • Anno: 2010
  • Pagine: 560 pp.

Descrizione
I temi teologici affrontati nelle numerose pubblicazioni di Dulles, sempre di primo piano, sono soprattutto incentrati sul mantenimento dell’integrità del depositum fidei. In quest’ottica è analizzato per esempio il ruolo del sacerdote e il profilo del Magistero della Chiesa. In Modelli della Rivelazione Dulles va alla sorgente della fede cristiana sviluppando la spinosa dialettica tra realtà oggettiva e soggettiva offrendo un ampio panorama teologico. Approfondisce tematiche importanti quali la novità della rivelazione cristiana e il suo legame con l’esperienza umana. Giunge a temi centrali attraverso riflessioni sintetiche sulla storicità, sulla mediazione simbolica e sulla “riserva escatologica”. Non manca inoltre di fare riferimenti al ruolo della Chiesa e al valore delle altre religioni. Il percorso sistematico che Dulles presenta ha il carattere di una genesi fenomenologica, che tende a illuminare sempre di più il valore e il significato di quella realtà unica che compone la rivelazione cristiana con tutte le sue sottili sfumature.

Biografia
Avery Robert Dulles nasce nel 1918 ad Auburn, New York, da un’influente famiglia protestante. Studia all’Università di Harvard e in questi anni si converte al cattolicesimo. Dopo aver svolto il servizio militare, entra nella Compagnia di Gesù e si dedica all'apprendimento della teologia e della filosofia. Nel 1956 viene ordinato sacerdote dal Cardinale Francis Joseph Spellman arcivescovo di New York. Approfondisce e termina i suoi studi alla Pontificia Università Gregoriana di Roma con il dottorato in teologia. Già nel 1951 fa le sue prime esperienze come docente all’Università di Fordham; dal 1960 al 1974 continua l’insegnamento accademico al Woodstock College e dal 1974 al 1988 all’Università Cattolica d’America. E’ spesso presente anche in altri atenei come “professore invitato”. S’impegna molto nel dialogo tra i luterani e i cattolici, e inoltre ricopre il ruolo di Presidente dell’Associazione Teologico-cattolica degli Stati Uniti. Nonostante l’età, ormai avanzata, rimane fedele alle sue attività accademiche fino a qualche mese prima della sua morte. Nel 2001 Giovanni Paolo II lo crea cardinale. Si spegne nel 2008.


Prodotto inserito in catalogo giovedì 14 febbraio, 2013.

@ 2016 Lateran University Press - Manutenzione Web a cura dell'U.C PUL