Nessuno resti escluso. La giustizia oltre i confini

  • Prodotto da: Lateran University Press

25.00€
In Saldo: 18.75€
 25% di sconto

Da inserire:
  • Autore: Antonio Iaccarino
  • Collana: Quaderni di Apollinaris
  • ISBN: 9788846508492
  • Lingua: Italiano
  • Anno: 2013
  • Pagine: 208 pp

Descrizione
Nel corso dei secoli la ?loso?a ha cercato di formulare teorie adeguate a rispondere alle istanze di giustizia legate al vivere in societate, strutturando, in forme più o meno complesse e articolate, vere e proprie teorie della giustizia applicate alle istituzioni sociali. Il diritto non è estraneo a questa ri?essione e contribuisce a determinare il giusto assetto delle istituzioni sociali grazie alla sua speci?ca portata relazionale. L’impegno dell’autore è quello di argomentare come alla necessaria organizzazione sociale, in ottica dialogico-relazionale che ponga al proprio centro la persona, debba essere costantemente abbinato un pro?cuo impegno per la verità, autentica anima della giustizia. Si tratta, da un lato, di ricercare un riferimento oggettivo alla realtà, intesa in senso dinamico, intorno al quale concordare i diversi saperi; dall’altro, di affermare un riferimento soggettivo alla persona, inserita ed esprimente la comunità, nella sua capacità e tensione ad interpretare e plasmare la profondità e la vastità del reale in tutto il suo orizzonte di signi?cato. La s?da della pluralità è nel saper cogliere il senso del porsi in relazione, del dialogare esigente che ricompone le diversità e apre a esiti di verità e novità in uno spazio di reale communitas, perché nessuno possa dirsi escluso. Il diritto pone continuamente dei limiti. La storia del diritto è la storia dei suoi limiti. Il diritto può chiudere e opprimere o essere strumento di promozione della persona e della libertà, come la Costituzione repubblicana italiana incessantemente ricorda. Per andare oltre i con?ni occorre innanzitutto prendere sul serio la persona, perché tra il fatto del pluralismo e della diversità, essa possa essere sempre concretamente tutelata.

Biografia
Antonio Iaccarino (Pescara 1979), laureato in giurisprudenza all’Università degli Studi del Molise (2005), ha conseguito il dottorato in Utroque Iure alla Ponti?cia Università Lateranense (2006) discutendo la tesi dal titolo Giustizia e Verità. Per una prospettiva a partire dal confronto fra J. Rawls e L. Pareyson. Avvocato presso il Foro di Roma e il Tribunale della Rota Romana. Dal 2011 è professore incaricato nella Facoltà di Diritto canonico della Ponti?cia Università Lateranense per il corso Teoria della giustizia. Elementi e prospettive contemporanee e Segretario del Comitato Direttivo del Dipartimento Giuridico dell’Area Internazionale di Ricerca Studi Interdisciplinari per lo Sviluppo della Cultura Africana. Autore di articoli su riviste e volumi specializzati, con la Lateran University Press ha pubblicato con Gian Luigi Falchi: Legittimazione e limiti degli ordinamenti giuridici. Atti del XIV Colloquio Giuridico Internazionale (2012).


Prodotto inserito in catalogo venerdì 22 febbraio, 2013.

@ 2016 Lateran University Press - Manutenzione Web a cura dell'U.C PUL