Sergio Quinzio

  • Prodotto da: Lateran University Press

20.00€
In Saldo: 18.00€
 10% di sconto

Da inserire:
  • Titolo: Sergio Quinzio
  • Autore: Leopoldo Sandonà
  • Collana: Filosofi Italiani del Novecento
  • EAN (ISBN): 9788846509482
  • Lingua: Italiana
  • Anno: 2014
  • Pagine: 220 pp
  • Dimensioni: 13,5x21cm
  • Rilegatura: Brossura

Descrizione
Il pensiero di Sergio Quinzio ha trovato in quattro direttrici fondamentali l’approfondimento ricercato: escatologia, senso della fede come critica del sacro, presenza della morte e superamento dei saperi tradizionali. Tali linee si intrecciano con il profilo biografico e con l’analisi delle diverse opere per abbracciare da più parti la scrittura religiosa quinziana.

Sergio Quinzio (1927-1996) ha incarnato nella sua scrittura religiosa l’attualità del pensiero della fede ma anche la critica nei confronti di un mondo alla fine della storia. Autore che parla il linguaggio della filosofia e della teologia, dell’ermeneutica biblica e della sapienza ebraica, ha riportato l’attenzione sulle cose ultime per dare dei fatti una lettura escatologico-apocalittica, attraverso una polifonia di interessi e stili. Tra le sue pubblicazioni: Diario profetico (1958); La fede sepolta (1978); La croce e il nulla ( 1984); Mysterium iniquitatis (1995).

Biografia
Leopoldo Sandonà (1978) è docente di Etica, Bioetica e discipline filosofiche presso diversi Istituti della Facoltà Teologica del Triveneto e coordinatore del programma del Festival Biblico. Studioso del pensiero dialogico, i suoi interessi etico-antropologici spaziano dal versante filosofico a quello teologico. Tra le sue pubblicazioni: Fidarsi dell’esperienza. L’opera di Franz Rosenzweig come evento della rivelazione (2010); Integrarsi: uno sguardo antropologico sul tempo presente (2012).


Prodotto inserito in catalogo martedì 25 marzo, 2014.

@ 2016 Lateran University Press - Manutenzione Web a cura dell'U.C PUL