I “new open data system” e la privacy dei soggetti migranti

  • Prodotto da: Lateran University Press

24.00€
In Saldo: 21.60€
 10% di sconto

 Esaurito 
  • Titolo: I “new open data system” e la privacy dei soggetti migranti
  • Sottotitolo: Garanzie e prospettive del Diritto Internazionale
  • Autore: Giovanni Giudetti
  • Collana: Lineamenta Iuris – Monografie 14
  • EAN (ISBN): 9788846512291
  • Lingua: Italiana
  • Anno: 2018
  • Pagine: 244 pp
  • Dimensioni: 17x24 cm
  • Rilegatura: Brossura

Descrizione
Gli avvenimenti, diffusi e recenti, riguardanti il fenomeno delle migrazioni e della sicurezza nazionale e regionale, evidenziano la mancanza di opportuni provvedimenti di salvaguardia internazionali della sfera dei diritti inviolabili della persona umana. La pubblicazione e il recepimento del nuovo Regolamento 679/2016 UE sulla protezione e la gestione dei dati personali accresce le problematiche relative ai processi di controllo e ai limiti posti alla loro diretta implementazione. Più nello specifico, nel riconoscere il migrante beneficiario di opportuni e necessari standard di tutela, occorre comunque bilanciare le esigenze di interesse comune alla protezione del public order su base regionale con il trattamento, la responsabilità e la divulgazione delle informazioni personali più sensibili di particolari categorie vulnerabili di soggetti. Il rilievo emergenziale della crisi migratoria deve porre severi e contingenti interrogativi alle istituzioni e agli organi preposti ad hoc sulla corretta impostazione degli interventi da attuare in osservanza della vasta capacità informativa dei New Open Data System. La collaterale e sinergica collaborazione tra la giurisprudenza delle Corti e le linee guida dettate dalla Comunità Internazionale sui processi di sviluppo sostenibile in agenda devono rappresentare il primo punto di partenza per un’estensione dei diritti del soggetto migrante nella gestione e nel controllo contemperato dei propri dati personali.

Biografia
Giovanni Giudetti
Laureatosi in Giurisprudenza presso la PUL acquisisce il Dottorato di ricerca in diritto internazionale e comparato. Research fellow per la Missione Permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite e altri Organismi internazionali a Ginevra; nel 2017 consegue un research grant dalla Webster University. Attualmente è Legal Advisor per istituzioni e società. È autore di pubblicazioni riguardanti la mobilità umana, i soggetti vulnerabili e il Terzo settore.


Questo prodotto sarà disponibile il mercoledì 21 novembre, 2018.

@ 2016 Lateran University Press - Manutenzione Web a cura dell'U.C PUL